rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Politica

De Luca e la battuta sulla ribollita a Pistoia. Il sindaco insorge: “Ci insegni il cabaret”

Il presidente di Confindustria Toscana: “Parole incommentabili”

"Qui a Pistoia, oltre alla 'ribollita', facciamo treni da generazioni. Sono convinto che le nostre maestranze, parlo dei dipendenti Hitachi e di tutto l'indotto, sarebbero davvero felici di accoglierla nello stabilimento pistoiese, così da darle delle buone idee da mettere in pratica anche nella sua Regione. Il nostro cosiddetto know-how ha infatti radici lontane ed è il valore aggiunto del nostro stabilimento. Magari lei, presidente, potrebbe insegnarci qualche bella battuta da cabaret e noi, in cambio, potremmo mostrarle l'eccellenza pistoiese che ha permesso di vincere tante commesse e di continuare a pieno ritmo la produzione nella nostra città. Mi sembrerebbe un buon compromesso". Così il sindaco di Pistoia, Alessandro Tomasi, replica al presidente della Campania, Vincenzo De Luca, che ieri aveva dichiarato tra le altre cose "A Pistoia più della ribollita non possono farsi" durante una visita alla sede Hitachi Rail "La invito a venirci a trovare e sono convinto che lo stesso farà con lei anche il presidente della Regione Toscana. Certamente concordo sulla necessità di sburocratizzare le procedure per le aziende e di rendere più attrattivo il territorio per gli investitori - aggiunge Tomasi rivolto a De Luca - Questo è un obiettivo comune, di cui potremmo parlare davanti a un tipico piatto pistoiese: il carcerato. Niente ribollita".

"Quasi incommentabili le parole del presidente della Regione Campania, che mostra di ignorare non solo la storia e la tradizione produttiva dell'industria ferroviaria a Pistoia, ma anche il suo presente; una realtà fatta di un'azienda eccellente, che attiva altre produzioni altrettanto importanti, rendendo Pistoia centro di un distretto produttivo che dall'antica San Giorgio trae origine. Preoccupa che la politica si faccia, in questo momento, a suon di battute di pessimo gusto; mentre l'impresa, le sue maestranze, e tutto il territorio a Pistoia assistono con soddisfazione alla ripresa produttiva di Hitachi Rail. Ripresa che vedono spinta anche dal sistema virtuoso di collegamento fra stabilimenti in Italia e nel mondo, visti come vettori di sviluppo e non già come oggetto di fatua competizione". Così Cconfindustria Toscana Nord replica alle parole di Vincenzo De Luca. "L'industria è cosa seria, soprattutto se ha saputo raggiungere, non senza sforzi, quel livello di tecnologia e innovazione; bene lo sanno i nostri referenti, politici ed amministrativi, che hanno sempre sostenuto il valore di Hitachi: ed ancora di più lo faranno, crediamo, in questo momento di crisi profonda ma sulla soglia di un rilancio che potrebbe essere la svolta del Paese", aggiunge Confindustria Toscana Nord.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

De Luca e la battuta sulla ribollita a Pistoia. Il sindaco insorge: “Ci insegni il cabaret”

NapoliToday è in caricamento