Mascherine appese al collo, De Luca: "Senza responsabilità dei cittadini prepariamoci ad una tragedia"

E' il monito lanciato da Vincenzo De Luca questa mattina all'inaugurazione del nuovo reparto di terapia intensiva al Covid Hospital di Boscotrecase

"Dev'essere chiaro che da oggi in poi, senza il senso di responsabilità e l'autocontrollo dei cittadini, non basterà nessuna ordinanza. Se questo senso di responsabilità non c'è, dobbiamo prepararci a una tragedia". E' il monito lanciato da Vincenzo De Luca questa mattina all'inaugurazione del nuovo reparto di terapia intensiva al Covid Hospital di Boscotrecase. "In Campania è obbligatorio l'uso della mascherina ed è obbligatorio che tutte le forze dell'ordine e le polizie municipali siano attente e sanzionino quelli che non rispettano le ordinanze, perché se tutti quanti girano la testa dall'altra parte, noi andremo verso una tragedia. E' bene dirlo chiaro e forte: se abbiamo i cittadini che rispettano le ordinanze, mantengono un livello elementare di protezione, le mascherine sempre indossate, la distanza e il lavaggio delle mani, credo che potremo aprire tutte le attività. Se questo senso di responsabilità non c'è, dobbiamo prepararci a una tragedia, tutto qua. Dobbiamo combattere gli imbecilli doppi: l'imbecille normale è quello che non porta la mascherina, poi c'è l'imbecille doppio che è quello che porta la mascherina, ma la porta appesa al collo come un ciondolo".

de luca4-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nuova terapia intensiva all'ospedale di Boscotrecase

E' stato attivato il nuovo reparto di rianimazione e terapia intensiva del P.O. “S.Anna e SS. Madonna della Neve” a Boscotrecase. Ospiterà complessivamente 12+1 nuovi posti letto di terapia intensiva. I lavori sono iniziati il 6 aprile sono stati ultimati il 12 maggio. "Un'altra prova di grande efficienza, abbiamo recuperato questi 12 posti in più di terapia intensiva con un mese di lavori e 2,6 milioni di investimenti, ed è un primo pezzo di un investimento più ampio che si farà qui a Boscotrecase con altri 5 milioni di investimento", ha spiegato il Governatore evidenziando poi che "siamo in gara per la progettazione per l'ospedale unico della Costiera sorrentina con 65 milioni di euro, 5 milioni per Gragnano, 10 milioni per l'ospedale di Torre del Greco, altri 10 per Castellammare, piu 25 milioni per Nola dove prevediamo anche una radioterapia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • Divieto di spostamento tra province in Campania e zona rossa: ecco l'ordinanza n.82

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • Coronavirus, la nuova ordinanza del Presidente De Luca: gli orari previsti per le attività

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy e KN95: ecco dove acquistarle scontate

  • Nuova ordinanza di De Luca: confermato il coprifuoco e stop all'asporto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento