Politica

De Luca: "In Campania verso l'80% di vaccinati con due dosi nella fascia over 12"

Il Presidente della Regione ha fatto il punto della situazione in Campania nel corso della consueta diretta social del venerdì pomeriggio

"Arrivano buone notizie sul fronte Covid. L'Italia comincia a riaprire un po' tutte le attività grazie a quelli che si sono vaccinati. Si riaprono gli stadi, i cinema, le discoteche, perchè si è fatta una campagna di vaccinazione seria. Cominciamo davvero a respirare e a guardare il futuro con maggiore ottimismo. Questa settimana dovremmo raggiungere l'80% dei vaccinati con doppia dose in Campania nella fascia sopra i 12 anni. Su tutta la popolazione, quindi, considerando anche chi ha meno di 12 anni, abbiamo oltre il 70% di vaccinati con doppia dose. E' un dato significativo ed un risultato importante. Siamo chiamati comunque ad essere prudenti e responsabili. Se così sarà, avremo nel giro di poche settimane il rilancio definitivo di tutte le attività economiche nella nostra regione". Così il Presidente della Regione Vincenzo De Luca, nel corso della consueta diretta social del venerdì pomeriggio, ha fatto il punto della situazione in Campania sul Covid e sulla campagna vaccinale.

"Siamo partiti con la terza dose per persone anziane, persone fragili, personale sanitario e anche con la campagna vaccinale anti-influenzale. Per quest'ultima siamo partiti il 1° ottobre, per primi in Italia. Non stiamo registrando particolari emergenze per la scuola dopo la riapertura. Speriamo di continuare così anche nei prossimi mesi. Da noi 950 bus in più per il trasporto scolastico. Abbiamo fatto un lavoro importante. Ci avviamo ad uscire dal tunnel. Ora dobbiamo rilanciare gli screening oncologici e ripartire dalla sanità ordinaria. Ci stiamo avviando a tornare alla vita normale", ha aggiunto il Governatore.

Non è mancato poi un riferimento sulle elezioni Comunali a Napoli: "In relazione alla vicenda elettorale di Napoli gli amici dei 5 Stelle hanno tentato di mettere il cappello sulla vittoria. Sono arrivati i dirigenti pentastellati in blocco in città. In realtà sono andati poco sopra il 9% rispetto al 62% preso da Manfredi. E' il momento di avviare la costituzione di una grande forza riformista unitaria".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

De Luca: "In Campania verso l'80% di vaccinati con due dosi nella fascia over 12"

NapoliToday è in caricamento