menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ansa

Ansa

D’Alema e Camusso contestati, l’ex Pd: “A Napoli c’è un problema di democrazia”

“Sono sempre gli stessi provocatori semiprofessionali, intervengano le autorità”, spiega D'Alema in un'intervista il giorno dopo non aver preso parte al dibattito alla Federico II

Massimo D’Alema risponde ai contestatori che ieri hanno occupato l'aula della Federico II dove, insieme a Susanna Camusso, sarebbe dovuto intervenire. “Gridavano “potere al popolo”? - spiega al Corriere della Sera - Sono d’accordo anche io, nelle forme previste dalla Costituzione ovviamente”.

“Mi è dispiaciuto – spiega D'Alema a proposito di non essere riuscito neanche ad arrivare sul posto – ma non c’erano le condizioni per tenere quel dibattito. La mia totale solidarietà a Camusso”. All'ex Pd sono stati contestati il Kosovo, il Jobs act, la precarizzazione del lavoro, la buona scuola.

La protesta dei collettivi contro D'Alema e la Camusso

“Jobs act e buona scuola? Ma se sono stato contrario – spiega D'Alema – C’è un problema a Napoli e va affrontato dalle autorità competenti. Sono gruppetti limitati, provocatori semiprofessionali. Mi dicono, tra l’altro, che alcuni siano sempre gli stessi, lo fanno praticamente di mestiere. Perché altrimenti dovrebbe essere così in tutta Italia. Invece è un fenomeno specificatamente napoletano. Mi preoccupa e mi dispiace”.

Il comunicato degli organizzatori del dibattito

"Il Centro Studi Concetto Marchesi, in accordo con i relatori, comunica di aver rinviato il convegno accademico su temi di teoria generale della politica, che si sarebbe dovuto tenere il 9 novembre 2017 presso la Federico II di Napoli, a causa di un atto di violenza gratuita, perpetrato da uno sparuto gruppo di persone.
Allo scopo di evitare il verificarsi di spiacevoli episodi si è ritenuto opportuno rinviare ad una nuova data lo svolgimento della discussione.
Comunicheremo al più presto data e luogo dell’evento.
Resta il dispiacere di non aver potuto svolgere all’università un dibattito accademico libero e democratico, aperto ad un confronto critico".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento