rotate-mobile
Politica San Pietro a Patierno

VII Municipalità, Grazioso chiederà la chiusura di Cupa del Principe

Il capogruppo di Liberi per il Sud alla VII Municipalità è pronto a chiedere la chiusura della strada, a San Pietro a Patierno, sia a monte che a valle. Nella stradina in questione rifiuti di ogni genere e anche eternit

"Presenterò un ordine del giorno per chiedere la chiusura di Cupa del Principe, sia a monte che a valle". Così il capogruppo di Liberi per il Sud alla VII Municipalità di Napoli, Giuseppe Grazioso. La strada, che divide i quartieri San Pietro a Patierno e Poggioreale, è stata ormai adibita a discarica abusiva da anni.

"Cupa del Principe - spiega Grazioso - non è una strada privata, ma comunale. In questa stradina ci buttano di tutto: carcasse di autovetture, carcasse di elettrodomestici, rifiuti inerti, copertoni, carogne di animali e per finire il pericoloso eternit. Sono anni che non si riesce a risolvere questa problematica".

"Presenterò - prosegue il consigliere della VII Municipalità - un ordine del giorno per chiedere la chiusura di questa strada, come proposto anche dai residenti, sia a monte che a valle. Forse questa potrebbe essere una soluzione per scoraggiare questi sciacalli, che con tali azioni non fanno altro che gettare fango sulla nostra città".

Cupa del Principe, discarica a cielo aperto - Foto Giuseppe Grazioso

"Tengo a precisare che l’Asia è intervenuta in più occasioni per bonificare la strada, ovviamente con ulteriore aggravio di spese per la cittadinanza, e se non ci sarà un’azione concreta per evitare il ripetersi di questo scempio, credo che non sia giusto ripulire sprecando ancora altri soldi".

"Invito dunque - conclude Grazioso - gli Assessori all’ambiente e alla Viabilità ad intervenire in merito, supportando il lavoro che giornalmente affronta questa Municipalità con tante difficoltà".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

VII Municipalità, Grazioso chiederà la chiusura di Cupa del Principe

NapoliToday è in caricamento