Coronavirus, de Magistris: "Ambulanze non arrivano e le private costano fino a mille euro"

"La mia città rischia di essere una polveriera", avverte il sindaco

"Quello che è stato grave è stata una narrazione distonica tra i dati formali rispetto ai posti letto disponibili e la realtà raccontata anche dalle inchieste giornalistiche. Non ho risposto agli insulti piu' beceri, sono un uomo delle istituzioni, sono d'accordo con Mattarella che parla di coesione istituzionale. La mia città rischia di essere una polveriera", denuncia il sindaco di Napoli Luigi de Magistris a Stasera Italia su Rete4.

Costi alle stelle delle ambulanze private

''C'è bisogno di medici e infermieri ma c'è anche un tema di accesso alle cure. La Asl fa pochi tamponi e quelli dai privati costano tra i 60 e i 100 euro, le ambulanze non arrivano, si può aspettare anche un'ora e se si chiama un'ambulanza privata può arrivare a costare anche mille euro". Denuncia il sindaco che poi chiede immediata liquidità per far fronte alle problematiche economiche che affliggono Napoli in questa farse di Covid-19.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Dramma nel salernitano, muore per Covid-19 una 33enne avvocato incinta

  • Sallusti ricorda Maradona: "Drogato, imbroglione, alcolista, sessista, evasore, comunista"

  • Morte di Maradona, Laura Pausini: "In Italia fa notizia la morte di un uomo poco apprezzabile"

  • Com'è morto Maradona: il chiarimento del medico legale

Torna su
NapoliToday è in caricamento