rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Politica

Medici e sanitari dormono in auto per non contagiare i loro cari, Ciarambino: "Alloggi subito"

Appello alla Regione della capogruppo regionale che lancia la campagna #adottachicisalva: “I titolari delle strutture alberghiere ospitino gratis chi salva le nostre vite”

In questi giorni di battaglia senza sosta contro gli effetti devastanti del covid sono tanti i medici e i sanitari che dormono - se e quando possono - in alloggi di fortuna, spesso in auto. Non tornare a casa diventa infatti una misura di prevenzione per evitare di contagiare i propri cari.

Per questi eroi silenziosi, che stanno pagando un prezzo altissimo per prendersi cura dei malati covid, la capogruppo regionale del Movimento 5 Stelle e responsabile nazionale sanità, Valeria Ciarambino, lancia la campagna #adottachicisalva: “Occorre individuare alloggi e strutture alberghiere da destinare a titolo gratuito al personale dei presidi sanitari e a tutti coloro che lavorano negli ospedali e hanno paura di tornare a casa e di contagiare i loro familiari - spiega Ciarambino - In tanti, tra medici, infermieri e personale sanitario ad ogni livello, ci hanno raccontato che in questi giorni si stanno arrangiando come possono, preferendo addirittura dormire in macchina, dopo i turni massacranti in corsia a cui sono sottoposti, pur di salvaguardare la salute dei loro cari".

La Ciarambino ha inoltrato una specifica richiesta al Presidente della Giunta regionale, all’Unità di Crisi Emergenza Covid 19 e al Direttore generale Tutela della Salute, invitando titolari di alberghi, B&B e strutture ricettive della Campania a mettere a disposizione alloggi e camere per il personale sanitario. "In questo momento di particolare delicatezza - continua Ciarambino - il personale sanitario può rappresentare un vettore involontario di diffusione dell’epidemia. Questa misura è, quindi, funzionale a ridurre contatti potenzialmente a rischio".

Immediata la risposta di alcuni titolari di strutture alberghiere cittadine che hanno offerto la loro disponibilità a dare ospitalità a titolo gratuito. Sulla questione si era già attivato nei giorni scorsi il Comune di Napoli: sulla pagina web è stata infatti pubblicata una lista delle strutture con alloggi disponibili a titolo gratuito per il personale medico-sanitario.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Medici e sanitari dormono in auto per non contagiare i loro cari, Ciarambino: "Alloggi subito"

NapoliToday è in caricamento