rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Politica Porto / Piazza Municipio

Consiglio Comunale, approvato il rendiconto 2012

Il documento è stato approvato con 30 voti favorevoli. Soddisfatto il Sindaco de Magistris: "Abbiamo imboccato la strada del comune virtuoso, riducendo il disavanzo di quasi 60 milioni"

Il Consiglio comunale di Napoli ha approvato, al termine della seduta odierna, il Rendiconto 2012. Il documento è stato approvato con 30 voti favorevoli. In precedenza il Consiglio aveva approvato anche la delibera sui debiti fuori bilancio.

La giornata si è aperta alle ore 9,00 con il "question time" durante il quale c'è stato, tra gli altri, un interessante "botta e risposta" tra l'assessore Donati ed il consigliere Vincenzo Moretto sulla questione delle buche stradali.

La seduta, alla presenza di 37 consiglieri, è iniziata intorno alle 10,20, con un minuto di raccoglimento in memoria del senatore Giulio Andreotti, scomparso lo scorso 6 maggio, su richiesta del presidente Raimondo Pasquino. Sono seguiti, poi, gli interventi dei consiglieri ai sensi dell’art.37 del Regolamento.

Consiglio Comunale Napoli 15 maggio 2013 © M.Parisi/NapoliToday

La Conferenza dei Capigruppo, riunitasi subito dopo, ha deciso di annullare la seduta già convocata per venerdì 17 maggio e di convocare il Consiglio, su richiesta del Sindaco de Magistris, per mercoledì 22 maggio, per la verifica degli indirizzi programmatici di mandato.

Soddisfatto Luigi de Magistris, che ha voluto sottolineare come "il Comune di Napoli abbia imboccato la strada del comune "virtuoso", riducendo di quasi 60 milioni il disavanzo, innalzando le entrate e migliorando la valorizzazione del patrimonio immobiliare".

"Abbiamo fatto - ha aggiunto il primo cittadino, come riportato dall'Ansa - un'operazione di verità e di trasparenza sui conti che è stata anche oggetto del mio colloquio di ieri con il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Patroni Griffi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consiglio Comunale, approvato il rendiconto 2012

NapoliToday è in caricamento