Politica

Comunali, Pagano (IV): "PD rispetti i patti, altrimenti si facciano primarie"

Le parole della coordinatrice Italia Viva Napoli

Graziella Pagano, coordinatrice Italia Viva Napoli, torna a parlare delle prossime comunali. “In tutta Italia, si stanno sciogliendo i nodi relativi alle candidature per la scelta del candidato a Sindaco del centrosinistra. A Torino, Bologna e Roma saranno le primarie e dunque gli elettori, gli iscritti e i simpatizzanti della coalizione a determinare la scelta. A Napoli il Responsabile degli Enti Locali del PD Boccia ha annunciato in Tv che “democratici e grillini saranno sicuramente uniti già dal primo turno a sostegno di un candidato autorevolissimo”.

Per la verità siamo ancora in attesa che il Pd di Napoli inizi le consultazioni così come stabilito nell’ultima riunione nella quale ribadimmo che, per rispetto a tutte le forze dello schieramento, non si possono imporre candidature preconfezionate e stabilite altrove. Ribadiamo ancora una volta, che deve essere il territorio a stabilire il nome più giusto per la sfida di Palazzo San Giacomo.

Come giustamente ha ricordato il Presidente De Luca, se questo nome effettivamente c’è allora è bene chiudere l’accordo quanto prima e iniziare la campagna elettorale. Se questo nome non c’è allora è naturale, come si farà negli altri comuni chiamati al voto, chiedere alla nostra gente di determinare la scelta del candidato Sindaco. Unica cosa che non si può più fare è perdere tempo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comunali, Pagano (IV): "PD rispetti i patti, altrimenti si facciano primarie"

NapoliToday è in caricamento