Politica

“Clemente come la signorina Piggy”: Ruotolo litiga con Nonno

Il senatore chiede le scuse del consigliere regionale e comunale che si rifiuta. “Il comunicato era in italiano”

Scontro a distanza tra Sandro Ruotolo e Marco Nonno nella trasmissione Barba&Capelli condotta da Corrado Gabriele su Radio Crc Targato Italia. Il senatore Ruotolo ha interrotto il collegamento telefonico: “Se questo signore non chiede scusa per le offese sessiste ad Alessandra Clemente, non rispondo. Vado in Senato per la legge Zan, questi sono impazziti”.

Marco Nonno non ne vuole sapere di chiedere scusa e rilancia: “Il comunicato stampa è chiaro ed è in italiano. Il riferimento è alla spensieratezza con cui Clemente affronta l’aula, non al suo aspetto fisico. Non si presenta e non ha l’educazione di avvisare della sua assenza. Mentre la città crolla trovano il tempo di tagliare il nastro. Mi aspetto le scuse per gli insulti ricevuti dall'assessore in Consiglio. A margine della polemica, entrambi gli esponenti politici hanno dichiarato di sostenere l’appello per le radio libere locali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Clemente come la signorina Piggy”: Ruotolo litiga con Nonno

NapoliToday è in caricamento