Venerdì, 23 Luglio 2021
Politica

Alessandra Clemente: "Io la candidata più giovane della storia di Napoli"

Le parole della candidata a Palazzo San Giacomo

Alessandra Clemente torna a parlare della sua candidatura alla guida di Palazzo San Giacomo. "Sono la candidata più giovane del momento e della storia della città di Napoli - ha detto a Radio CRC - Spero di partecipare anche io alla pedalata di ‘Potere al popolo’, è un’ottima iniziativa, anche simbolica. Noi ospitiamo il G20 e dobbiamo assolutamente rivendicare le lotte ambientali. Abbiamo i nostri siti inquinati. L’inquinamento implica dei costi incredibili di bonifica e preclude ogni tipo di investimento".

La parola chiave sarà "verità"

"Non è importante il numero delle liste, ma le persone credibili che ci sono al proprio interno - ha continuato - Le persone presenti nelle liste che mi sostengono hanno dimostrato di aver messo al centro della propria vita la politica. La parola chiave per questa campagna elettorale sarà ‘verità. Bisogna mettere in campo un progetto dove la politica abbia la misura della verità sia nelle persone che nelle candidature e anche nella coerenza. Il mio progetto politico è molto coerente. Io mi impegnerò affinché i leader nazionali vengano a Napoli ogni giorno e non solo quando ci sono le campagne elettorali".

A Roma con gli operai della Whirlpool

"Ci tengo a dare un aggiornamento - ha concluso - Nella settimana che inizia dal 2 agosto partiranno i lavori della Galleria Vittoria. Ci tengo a raccontarlo perché anche questa è una pagina importante della nostra amministrazione. Domani partirò alle 17.30 con un pullman insieme agli operai della Whirlpool. Andrò a Roma in rappresentanza della città, perché bisogna avere il coraggio di bloccare la campagna elettorale per un giorno. Ci sono delle priorità".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alessandra Clemente: "Io la candidata più giovane della storia di Napoli"

NapoliToday è in caricamento