menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

De Magistris sulla chiusura scuole: “L'ho saputo dalle agenzie”

Il sindaco protesta con De Luca. “Vi sembra normale che l'abbia saputo alle 19?”

Le scuole? “Non sono d'accordo con la chiusura, le avrei lasciate ancora aperte, sarei partito da misure più restrittive nei luoghi dove c'è assembramento, avrei rafforzato lo smart working portandolo all'80/90% e sarei intervenuto anche sui trasporti pubblici”. Lo dice a Rai Radio1, ospite di Un Giorno da Pecora, il sindaco di Napoli Luigi De Magistris. Vincenzo De Luca si è confrontato con lei prima di prendere queste decisioni?

“È un tema che sconcerta. Il sindaco di Napoli non partecipa all'unità di crisi della regione Campania. Vi sembra normale che lo debba apprendere alle 19 di sera? Io l'ho saputo tramite le agenzie”. Lei ha provato a chiamare tempo il governatore della Campania? “Lo chiamo ma non risponde. Gli avevo scritto una lettera per chiedere di partecipare all'unità di Crisi e per aver dati più precisi. Lui mi ha risposto che non c'era bisogno”, ha spiegato il sindaco a Un Giorno da Pecora.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dal 26 aprile tornano le zone gialle, Campania in bilico

social

Lotto, estrazione di giovedì 22 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento