rotate-mobile
Lunedì, 28 Novembre 2022
Elezioni politiche 2022

Catello Maresca: “Non mi candido, sono un magistrato antimafia”

Il magistrato ha chiuso alla possibilità a poche ore dalla decisione finale sulle liste del centrodestra

«Ho letto fino a stamattina di insistenti voci su una mia candidatura in Campania. Ringrazio tutti coloro che lo hanno pensato e proposto e le tante persone che mi stanno, ancora mentre scrivo questo post, chiedendo di accettare. Non è una decisione facile, perché la voglia di impegnarsi è forte, per fare cose e rendere ancora più concreta la mia esperienza su giustizia, sicurezza e PNRR. E giocare la partita, come abbiamo fatto tante volte insieme, è molto stimolante.

Ma io sono un magistrato antimafia nell’animo e non posso rinunciare al mio ruolo, proprio nel momento in cui ci sarà da lottare contro mafie rese ancor più potenti da un approccio politico approssimativo. Ringrazio tutti gli amici del mio gruppo, della mia associazione culturale, che sono sulle spine e fremono per scendere in campo. Per me l’amicizia è una cosa seria, almeno quanto la politica. Avremo tempo e modo per dare voce alle nostre proposte e giusto sfogo alla nostra voglia di fare sul territorio per la gente su temi concreti come sicurezza, ambiente e lavoro. Ad maiora semper». Così su Facebook Catello Maresca in merito alle voci su una sua possibile candidatura.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Catello Maresca: “Non mi candido, sono un magistrato antimafia”

NapoliToday è in caricamento