rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Politica

Carotenuto denuncia il leghista Salvini: “Accusa razzista”

Il capogruppo di Prc al Consiglio comunale di Napoli, Raffaele Carotenuto, ha annunciato di aver denunciato Salvini per alcune sue dichiarazioni ritenute offensive nei confronti dei napoletani. Una denuncia-querela è stata depositata oggi dall'avvocato

Non sono cadute nel dimenticatoio le offese che l'europarlamentare della Lega Matteo Salvini fece verso i napoletani e documentate in un video e, a quanto pare, neanche le scuse e la sua visita a sorpresa in città sono bastate.

  Salvini intonava una canzone deplorevole  
A diversi mesi di distanza da quei fatti, il capogruppo di Prc al Consiglio comunale di Napoli, Raffaele Carotenuto, ha annunciato di aver denunciato Salvini per alcune sue dichiarazioni ritenute offensive nei confronti dei napoletani.
Ha dichiarato Carotenuto: "Salvini, infatti  il 13 giugno 2009, alla festa di Pontida della Lega Nord, intonava una canzone deplorevole: 'Guarda che puzza, scappano anche i cani, stanno arrivando i napoletani. O colerosi, terremotati voi con il sapone non vi siete mai lavati''.

"L'accusa infamante e razzista  prevede i reati di offesa dell'onore, del decoro e della reputazione dello scrivente in qualità di cittadino napoletano nonché in qualità di rappresentante degli interessi dei cittadini napoletani" conclude Carotenuto.

Una denuncia-querela è stata depositata oggi dall'avvocato Immacolata benedetti, legale di fiducia del consigliere, alla Procura della Repubblica di Napoli.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carotenuto denuncia il leghista Salvini: “Accusa razzista”

NapoliToday è in caricamento