rotate-mobile
Politica

Camorra, Manfredi: "Non può più condizionare interi quartieri"

Le parole del candidato a sindaco di Napoli

"La camorra non può e non deve più condizionare interi quartieri di Napoli!". A parlare è Gaetano Manfredi, candidato a sindaco di Napoli per la coalizione di centrosinistra e del Movimento 5 Stelle.

"Il Comune di Napoli - ha detto - deve garantire pieno sostegno al lavoro della magistratura e delle forze dell'ordine, ma soprattutto creare le condizioni per assicurare il rispetto della legalità e il diritto alla sicurezza per i cittadini. Per questo affiancheremo all'azione sanzionatoria percorsi di regolamentazione, accoglienza e inclusione e al tempo stesso alimenteremo una coscienza civica e responsabile dei napoletani verso la città. All’amministrazione il compito di creare 'buona' occupazione, favorendo l’emersione del lavoro nero e dell’imprenditoria informale".

Attraverso un Patto educativo rafforzeremo la presenza delle Istituzioni su tutto il territorio cittadino, a partire da quelle scolastiche. Insieme alla Regione e al Governo centrale predisporremo un piano di riqualificazione degli spazi sociali, culturali e sportivi inutilizzati e l’apertura pomeridiana delle scuole di ogni ordine e grado in tutta la città. Istituiremo così veri e propri laboratori di cittadinanza disseminati in ogni quartiere, facendo rete con fondazioni di comunità e associazioni", ha concluso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camorra, Manfredi: "Non può più condizionare interi quartieri"

NapoliToday è in caricamento