menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Caldoro pensiero: "Rifiuti, la responsabilità è del Comune"

Il presidente della giunta regionale campana avverte: "Il problema potrà trascinarsi ancora nel tempo. A differenza dei tanti Comuni della provincia, qui non è stato fatto un impianto di trasferenza"

Il presidente della giunta regionale campana Stefano Caldoro non usa giri di parole: “Il problema rifiuti potrà trascinarsi ancora nel tempo". E rinnova le accuse al Comune di Napoli per quanto non ha fatto in materia di raccolta differenziata e di costruzione di siti di trasferenza.

"La responsabilità del Comune di Napoli in questi anni non si può negare - ha detto parlando con i giornalisti a margine della manifestazione elettorale del Pdl a sostegno di Gianni Lettieri - è un Comune che non ha voluto risolvere i problemi, che non ha fatto la raccolta differenziata, a differenza di tanti Comuni della provincia che hanno realizzato i propri impianti non ha fatto un impianto di trasferenza".


Quanto al ruolo della Regione, "abbiamo pubblicato il bando per il termovalorizzatore di Napoli Est, mentre per quello di Salerno siamo in fase di aggiudicazione". Alla domanda di un giornalista se ritenga realistico arrivare al 50% di raccolta differenziata, Caldoro ha detto: "le migliori performances europee sono di un 10% di crescita all'anno ed a Napoli siamo sotto il 30%". (Ansa).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini agli over 60, al via le prenotazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento