menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Stefano Caldoro

Stefano Caldoro

Rifiuti all'estero, Caldoro chiede scusa ai destinatari

Il governatore della Campania sul trasferimento via nave: "Non è elemento d'orgoglio e deve essere una cosa transitoria perché è una procedura costosa e i nostri cittadini pagano di più"

Rifiuti all'estero? Non certo un motivo d'orgoglio ha ricordato il governatore della Campania Stefano Caldoro, rispondendo in diretta alle domande dei cittadini nel corso della trasmissione Regione punto web.

In merito al trasferimento di rifiuti via nave ha commentato: "Deve essere una cosa transitoria perché è una procedura costosa e i nostri cittadini pagano di più. Non dobbiamo essere orgogliosi di trasferire, invece di cultura, i rifiuti, non è una cosa positiva. In passato anche Bertolaso ha portato i rifiuti in Germania sui treni e se oggi si ricorre al trasferimento fuori dall'Italia è perché c'è la necessità di superare la fase di emergenza e uno degli strumenti è trovare impianti che accolgano i nostri rifiuti".


L'immondizia diretta in Olanda finirà dunque in impianti di termovalorizzazione. E a tal proposito Caldoro ha ricordato che la Campania deve dotarsi di "un sistema di rifiuti come lo hanno tutti, fatto di discariche, impianti intermedi e termovalorizzatore. Alternative non ce ne sono".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento