rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Corsa al Quirinale

Caldoro: "Berlusconi figura più rappresentativa per diventare Presidente della Repubblica"

L'ex governatore ribadisce il suo sostegno al leader di Forza Italia per il Quirinale, ma sottolinea che serve "la massima condivisione" della sua candidatura

Stefano Caldoro, capo dell'opposizione di centrodestra al Consiglio regionale della Campania, ha rilasciato alcune dichiarazioni a proposito dell'elezione del Presidente della Repubblica, sottolineando il suo forte sostegno a Silvio Berlusconi.

"Le elezioni del Presidente della Repubblica sono un momento particolare non solo perché eleggiamo la più alta carica dello Stato – spiega l'ex governatore – ma perché è, come sempre è avvenuto, l'avvio di una fase di forti cambiamenti".

"In questa prospettiva – ha quindi aggiunto ai microfoni di Tele Vomero – il centrodestra deve essere compatto, non ha senso un centrodestra che non si riconosca pienamente nella figura di Berlusconi. Nei sondaggi vediamo solo due candidati voluti dai cittadini e sono Mario Draghi e Silvio Berlusconi. Berlusconi – ha proseguito – non solo ha tutte le carte in regola ma per l'esperienza internazionale, per il ruolo che ha svolto, è la figura più rappresentativa sotto il punto di vista istituzionale e politico".

"Oggi Draghi è impegnato a guidare questo Governo e l'Italia fuori dalla crisi ed allora credo sia Berlusconi il più indicato. Ma è evidente – è stata quindi la conclusione di Caldoro – che al Quirinale non ci si candida ma si viene candidati e che bisognerà trovare la massima condivisione".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caldoro: "Berlusconi figura più rappresentativa per diventare Presidente della Repubblica"

NapoliToday è in caricamento