rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Politica

Caldoro: “Bevo regolarmente acqua del rubinetto”

Intervistato da Radio 24 a proposito del dossier sulle acque pubblicato da L'Espresso, il presidente campano ha ribadito che bisogna comunque "moltiplicare i controlli" sulle acque

Il presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, assicura di bere acqua dal rubinetto. “Lo faccio normalmente”, ha spiegato – nel corso di un'intervista a Radio 24 – parlando del dossier americano sullo stato di salute dell'acqua campana. “L'acqua è un bene che va tutelato in tutte le maniere – ha dichiarato il presidente regionale – Ci sono pozzi non regolari, stiamo parlando di fenomeni di criminalità. Noi abbiamo moltiplicato e dobbiamo moltiplicare i controlli”. “Non bisogna arrendersi – afferma ancora Caldoro – Dobbiamo arrenderci alla camorra o a chi ha saccheggiato il territorio?”

Caldoro ha inoltre sottolineato – in relazione alla manifestazione 'Fiume in piena' dello scorso sabato a Napoli -  di “condividere quella marcia”. Aggiungendo, a proposito della partecipazione alla stessa di Luigi de Magistris: “Io faccio una mia scelta e do il mio esempio. Ho scelto di dire che sto lavorando per risolvere quei problemi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caldoro: “Bevo regolarmente acqua del rubinetto”

NapoliToday è in caricamento