Bilancio o fine politica di de Magistris, Nino Simeone: "Pronto al voto nonostante le mie condizioni"

Il consigliere comunale e presidente della Commissione Trasporti: "Non sto bene ma lunedì potrei essere in aula se capirò che con il mio 'no' si concluderà l'amministrazione de Magistris"

Dopo un secondo rinvio del consiglio comunale per mancanza di numero legale, è saltata nuovamente l'approvazione del bilancio del Comune di Napoli. Lunedì 16 la soglia del numero legale si abbasserà e basteranno quattordici consiglieri per cominciare la seduta. "Anche se le mie attuali condizioni di salute non mi consentono di partecipare attivamente ai lavori del prossimo Consiglio comunale, per l'approvazione del Bilancio di previsione 2020-2022, voglio chiarire che se il mio voto dovesse essere determinante per chiudere definitivamente questa esperienza politica-amministrativa, sono pronto a recarmi in Consiglio comunale per votare NO", annuncia il consigliere Nino Simeone, presidente della Commissione Trasporti. 

"Purtroppo la situazione sta degenerando. Da Palazzo San Giacomo continuano a sfornare atti amministrativi inutili, che poco interessano alla cittadinanza che non ha più la percezione di essere al centro dell'attività amministrativa di una Giunta; vedi i monopattini, come soluzione alternativa alla mobilità, in una città collinare dove le strade sono sgangherate e con un servizio di trasporto pubblico imbarazzante. Oppure l'istallazione velocissima della struttura artistica di Via Marina, mentre i lavori per la consegna della stessa sono ancora al palo. Ormai non se ne può più!  Si vive alla giornata, in attesa dello spot elettorale di turno, e anche gli episodi di violenza verbale avvenuti questa mattina nei confronti dei colleghi consiglieri, mi hanno ancor più convinto della indifferibilita della mia presenza al momento del voto in aula", conclude Simeone. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 18 al 22 gennaio (giorno per giorno)

  • Reddito di Cittadinanza, in 24 trovano lavoro: ecco cosa faranno

  • Grave lutto per Salvatore Esposito: “Il Covid se l'è portato via”

  • Grave lutto scuote Napoli, muore 24enne incinta al quarto mese

  • Coronavirus, Campania zona gialla da lunedì 18 gennaio: l'indice Rt è inferiore a 1

  • Il gelo invade la Campania: arriva la prima neve su Napoli

Torna su
NapoliToday è in caricamento