Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

G7, Boldrini: "Delegati internazionali incantati da Napoli"

 

Un tour nel centro storico, poi il pranzo con Mattarella a Villa Rosbery e, infine, visita agli scavi di Pompei. Questi gli appuntamenti partenopei per i presidenti dei parlamenti dei sette paesi più industrializzati del mondo, a Napoli in occasione del G7 itinerante. Alla guita della delegazione, per fare gli onori di casa, Laura Boldrini, presidente della camera dei deputati.

I rappresentanti istituzionali hanno passeggiato per le vie del centro città. Piazza San Domenico, Cristo Velato, via Tribunali, San Gregorio Armeno, Santa Chiara. La Boldrini ha mostrato la sua passione per i corni scaramantici, mentre i delegati stranieri hanno ascoltato con interesse i cenni storico-artistici.

Non solo cultura, i sette presidenti hanno discusso anche dei temi importanti che interessano il mondo: terrorismo, ambiente, immigrazione. Quest'ultmo molto sentito a Napoli, città da sempre crocevia di culture diverse.

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento