Bilancio Comune di Napoli, giornata decisiva in Consiglio. De Magistris: "Lavoro non va vanificato"

Giorno importante per il futuro della città e della Giunta arancione. Consiglio riunito alla Sala dei Baroni

Giorno decisivo per il futuro della città di Napoli e per la Giunta de Magistris. Il Consiglio Comunale si riunisce in presenza alla Sala dei Baroni. All'ordine del giorno la delibera 356 di proposta al Consiglio avente ad oggetto l'approvazione del Documento Unico di Programmazione - D.U.P. 2020 - 2022, e la 357 avente ad oggetto lo schema del Bilancio di previsione 2020/2022 e di approvazione del Piano di recupero del disavanzo di amministrazione 2019, per le quote di competenza del triennio 2020/2022.

L'assise cittadina, alla presenza di 36 consiglieri, ha ricordato in apertura di seduta Francesco Ruotolo, storico militante della sinistra napoletana, stroncato dal Covid nelle scorse ore. 

Oggi è una giornata davvero importante per la nostra città - afferma il sindaco di Napoli Luigi de Magistris - . Venerdì sera, grazie al lavoro del mio capo di gabinetto e degli uffici bilancio e ragioneria, ho firmato un emendamento che porterà, con l’approvazione del bilancio in consiglio comunale nella giornata di oggi, all’assunzione di tutti i restanti LSU (lavoratori socialmente utili) del Comune, quasi 300 persone, con retribuzione al 100%. È un risultato storico fortemente voluto che risolve un ingiusto precariato pubblico di circa trent’anni. In più, solo per il comparto lavoro, in una fase di pandemia sanitaria e sociale così drammatica, con l’approvazione del bilancio si consolideranno assunzioni per le aziende ABC, ANM, ASIA e NAPOLI SERVIZI per circa 1000 persone, per gli anni 2020/2021 con procedure che partiranno appena approvato il bilancio. Inoltre, per il Comune di Napoli, sarà bandito nell’anno 2021, sempre all’esito dell’approvazione del bilancio, un concorso per dirigenti a tempo indeterminato di circa 70 unità. Inoltre, scorrimento integrale delle graduatorie della polizia municipale e proroga dei contratti a tempo determinato delle unità già assunte. Ancora, per l’anno 2021 assunzioni di 200 poliziotti municipali, circa 200 unità tra graduatorie FORMEZ di varie categorie, ed inoltre avvocati, funzionari scolastici, agronomi. Ed ancora, la cd. progressione verticale, attesa da anni, per circa 500 dipendenti nelle varie categorie tra A e D. Per non parlare delle migliaia e migliaia di posti di lavoro collegati, anche indirettamente, all’approvazione del nostro bilancio in consiglio comunale. Sono segnali, anche assai concreti, per il lavoro, in un momento così drammatico della nostra città.Sarebbe un durissimo colpo alla città ed a tantissime famiglie, già così colpite da nove mesi di sacrifici e sofferenze, se tutto questo lavoro fosse vanificato dalla mancata approvazione del bilancio”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Dramma nel salernitano, muore per Covid-19 una 33enne avvocato incinta

  • Sallusti ricorda Maradona: "Drogato, imbroglione, alcolista, sessista, evasore, comunista"

  • Morte di Maradona, Laura Pausini: "In Italia fa notizia la morte di un uomo poco apprezzabile"

  • Com'è morto Maradona: il chiarimento del medico legale

Torna su
NapoliToday è in caricamento