rotate-mobile
Politica

Anm, l'assessore Cosenza: "Fanno i biglietti un po’ più del 50% dei viaggiatori"

L'assessore comunale alla mobilità e alle infrastrutture ha fatto il punto della situazione sui trasporti a Napoli

L'assessore comunale alla mobilità e alle infrastrutture, Edoardo Cosenza, ha parlato ai microfoni di Radio Crc, nel corso della trasmissione "Barba&Capelli", della situazione trasporti a Napoli: "Io su Anm e biglietti vorrei fare una precisazione. Fanno i biglietti un po' più del 50% dei viaggiatori. Si va da un minimo di evasione in zone come Chiaia e Vomero, mentre in altri quartieri si evade per il 90%. Però se questo avviene nei quartieri periferici dobbiamo chiederci perché. Forse i cittadini non hanno fiducia nelle istituzioni e tendono ad evadere di più. Bisogna lavorare sul tema specifico. Se in Germania tutti fanno il biglietto senza tornelli forse è perché tutti sono soddisfatti del servizio offerto".

L'assessore Cosenza ha parlato anche della Linea 1 della Metropolitana di Napoli e della questione treni: "Problema non piccolo relativo alla rete. Il fatto che il primo treno ha avuto un problema ha posto un problema sulla verifica di tutti i treni. Stiamo attendendo l'ok da Roma Si riparte con la sperimentazione dei treni a Napoli. 5 sono a Napoli e 5 in Spagna. Sono treni preistorici consumati. I più vecchi fanno un milione e mezzo di chilometri. È normale che siano soggetti a guasti".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anm, l'assessore Cosenza: "Fanno i biglietti un po’ più del 50% dei viaggiatori"

NapoliToday è in caricamento