menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Beni confiscati, Clemente-Felaco: "Le ricchezze rubate alla comunità devono essere restituite"

Le dichiarazioni del delegato del Sindaco e Consigliere e dell'Assessore ai Beni Confiscati all'indomani del conferimento ufficiale della delega da parte del Sindaco di Napoli Luigi de Magistris

“Le ricchezze rubate alla comunità, devono essere restituite. Per come presentata nell'art. 36 della Legge n. 132 del 2018 (ex decreto Salvini), la vendita dei beni confiscati ai privati, rappresenta una modifica sostanziale del principio di riutilizzo dei beni per finalità pubbliche e sociali della Legge 109/96. Questi beni sono e devono essere il motore per il riscatto economico e sociale dei nostri territori. Evitare che tornino tramite prestanome ai clan, è la nostra prima preoccupazione". Sono queste le prime dichiarazioni del delegato del Sindaco e Consigliere Luigi Felaco e dell'Assessore ai Beni Confiscati Alessandra Clemente all'indomani del conferimento ufficiale della delega da parte del Sindaco di Napoli Luigi de Magistris.

"Un ringraziamento particolare – aggiungono l'assessore Clemente e il consigliere Felaco - va a chi in questi anni ha praticato sul campo l'alternativa e ha dimostrato che il riutilizzo dei beni funziona e porta diritti, lavoro e servizi alla collettività. Con loro e con chi vorrà unirsi a questo percorso, che immaginiamo partecipato, vogliamo costruire un modello innovativo. Prosegue quindi una vecchia sfida: dove c'era ingiustizia, restituire bellezza".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento