Lunedì, 15 Luglio 2024
Politica

Pnrr, bando asili bocciato: "Mancano 200 milioni alla Campania"

Le ragioni della stroncatura dell'Upb

È la Campania ad essere penalizzata più di ogni altra regione. La bocciatura, da parte dell'Upb (Ufficio parlamentare di Bilancio), del bando del Ministero dell'istruzione sugli asili nido, parla chiaro: se il testo resta così com'è perde più di 200 milioni, che servirebbero a costruire scuole dove non ci sono.

Si tratta di uno dei bandi più importanti del Pnrr, da 2,4 miliardi. Sono numerosi gli appunti mossi al testo, tutti ricollegati al mancato obiettivo di riequilibrare la situazione tra le regioni.

Il bando resta comunque aperto, ed è ancora possibile ritoccarlo: secondo la simulazione dell'Upb la Campania dovrebbe avere non 328 milioni ma 539.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pnrr, bando asili bocciato: "Mancano 200 milioni alla Campania"
NapoliToday è in caricamento