rotate-mobile
Politica

Camorra, il consigliere Borrelli a Salvini: "Meno baciamani e più azioni concrete"

"Il baciamano ha un brutto significato qui a Napoli", spiega il consigliere regionale Borrelli. "Noi vogliamo più forze dell'ordine"

"Chiediamo al Ministro dell'Interno più azioni concrete e meno baciamani. Qui a Napoli quel gesto ha un brutto significato". Lo dice il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli che ha fatto riferimento all'accoglienza riservata a Matteo Salvini da alcuni cittadini afragolesi. "Noi vogliamo che ci siano più forze dell'ordine e maggiore contrasto frontale alla camorra'', ha aggiunto Borrelli intervenendo alla marcia di solidarietà per Gino Sorbillo che questa mattina ha attraversato il centro storico partenopeo.

IN MARCIA PER GINO SORBILLO

In marcia per Gino Sorbillo (foto De Cristofaro)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camorra, il consigliere Borrelli a Salvini: "Meno baciamani e più azioni concrete"

NapoliToday è in caricamento