rotate-mobile
Sabato, 3 Dicembre 2022
Politica

Audio contro il sindaco, de Magistris risponde: "Meschinità umane e politiche"

Il sindaco: "I consiglieri sono stati votati per fare gli interessi dei cittadini e non i loro interessi personali. Nei confronti di alcuni prenderemo le dovute distanze politiche"

Luigi de Magistris ha commentato l'audio diffuso da Repubblica, nel quale si ascolta un gruppo di consiglieri di maggioranza che cerca di capire come "logorare il sindaco" che non vorrebbe includerli nel rimpasto. "La mia storia personale e la storia di questa bellissima e difficile esperienza amministrativa sono totalmente estranee al contenuto e alle modalità con cui si sono espresse alcune delle persone presenti a quell'incontro", fa sapere il sindaco di Napoli. 

Audio contro de Magistris, i Verdi: "Siamo sconcertati"

"Noi andremo avanti come sempre", rende noto de Magistris. "Mentre qualcuno pensa al suo interesse personale, io e la mia squadra pensiamo all'interesse dei cittadini. Quelle non sono istanze collettive, sono meschinità umane e politiche, e nei confronti di alcuni prenderemo la dovuta distanza politica. I napoletani hanno votato i consiglieri perché facciano gli interessi dei cittadini e non l'interesse personale", conclude il sindaco. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Audio contro il sindaco, de Magistris risponde: "Meschinità umane e politiche"

NapoliToday è in caricamento