Giovedì, 18 Luglio 2024
Politica

Arresto Borriello, de Magistris: "La scelta di andare in braccio a Salvini la diceva lunga..."

"Si tratterebbe di mercimonio della funzione pubblica", afferma il Sindaco della Città Metropolitana. Più cauti gli altri sindaci dei comuni vesuviani sulla vicenda dell'arresto del primo cittadino di Torre del Greco

Sull'arresto del sindaco di Torre del Greco Ciro Borriello si è espresso, a margine del vertice in Prefettura sul futuro del Parco Nazionale del Vesuvio, il sindaco della Città Metropolitana di Napoli Luigi de Magistris. In Prefettura nessun delegato per il comune di Torre del Greco era presente. De Magistris: "Le accuse sono molto gravi, c'è presunzione di innocenza anche per i sindaci ma se venissero provate sarebbe il mercimonio della funzione pubblica del primo esponente di quel territorio. Certo, la scelta di andare in braccio a Salvini la diceva lunga sulla linea politica di Borriello".

Sull'assenza di un rappresentante di Torre del Greco in Prefettura (nonostante l'incendio di questa mattina proprio nel comune amministrato da Borriello): "Noi operiamo anche senza il sindaco, operiamo sulla sovrastruttura quando non c'è la struttura". 

Sull'arresto di Borriello si sono espressi anche altri esponenti delle amministrazioni vesuviane. Il sindaco di Trecase De Luca si è detto "sorpreso dalla notizia. Conosco Borriello", ha detto De Luca, "e non me l'aspettavo. Ciononostante non me la sento di commentare. Aspettiamo che la giustizia faccia il proprio corso".

Cauto anche Biagio Simonetti, presidente del consiglio comunale di Ottaviano: "Ho letto questa mattina, non conosco la vicenda processuale e quindi resto garantista". Il sindaco di Ercolano Ciro Buonajuto: "Ho la cautela di chi non conosce i fatti ma devo dire che trasparenza e legalità devono essere la via maestra per tutte le amministrazioni. Forse è la strada più lunga, noi la chiamiamo burocrazia ma altrove è considerata democrazia e non possiamo farne a meno".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arresto Borriello, de Magistris: "La scelta di andare in braccio a Salvini la diceva lunga..."
NapoliToday è in caricamento