menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Teatro Mercadante, il Comune di Napoli anticipa gli stipendi arretrati ai lavoratori

Con un provvedimento di anticipazione finanziaria di 296mila euro, il Comune ha erogato gli emolumenti arretrati spettanti ai lavoratori del teatro partenopeo

Con un provvedimento di anticipazione finanziaria di 296mila euro, su precisa disposizione del Sindaco Luigi de Magistris e grazie al lavoro dell'Assessorato al Bilancio e di quello alla Cultura, il Comune di Napoli è intervenuto sulla questione degli emolumenti arretrati spettanti ai lavoratori del Teatro Mercadante.

"Il Comune di Napoli - si legge in una nota di Palazzo San Giacomo - nonostante il momento di difficoltà, i ritardi di altri enti ed alcune incongruenze derivanti dalla gestione del Mercadante, ha sempre sostenuto il Teatro Stabile ed anzi va ricordato che la Città Metropolitana, con il Sindaco de Magistris, ha nuovamente previsto il suo rientro nel Mercadante, a differenza della precedente amministrazione".

"L'auspicio dell'amministrazione comunale - conclude la nota - è ora quello che nel futuro anche gli altri enti finanziatori non facciano mancare il loro sostegno al Teatro".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento