Giovedì, 13 Maggio 2021
Politica

"Stop that train", a Pomigliano amministratori per la legalità

Cosa vuol dire per un sindaco del sud Italia e della regione Campania amministrare un comune garantendo il rispetto della legalità

Stop the train

Legalità e amministrazione. Questo il tema al centro del dibattito previsto per mercoledì pomeriggio a Pomigliano D'Arco, nel corso della festa regionale del Partito Democratico. Cosa vuol dire per un sindaco del sud Italia e della regione Campania amministrare un comune garantendo il rispetto della legalità. La domanda sulla quale si esprimeranno i vari sindaci invitati ad intervenire dalle 16.30 del pomeriggio nell'ex CIrcum di Pomigliano.

L'evento sarà introdotto da Alessandra Di Meo, Responsabile Legalità dei GD Napoli. Partecipano: Michele Cangianiello, Resp. Enti Locali GD Napoli, Venanzio Carpentieri, sindaco Melito; Vincenzo Figliolia, sindaco Pozzuoli e Raffaele Vitale, sindaco Parete.

"Soprattutto in periodi di crisi come quello che viviamo - afferma Alessandra Di Meo - è fondamentale, in questo contesto lottare contro la corruzione e contro ogni forma di infiltrazione della camorra all'interno delle amministrazioni, sorvegliare affinché tutto avvenga con trasparenza e chiarezza. Legalità non è soltanto lotta al camorra - conclude Di Meo -  ma in generale rispetto delle regole e delle istituzioni".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Stop that train", a Pomigliano amministratori per la legalità

NapoliToday è in caricamento