menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Amato: “Accuse assurde, denunciate anche me”

"Condivido il senso di quello striscione, denunciate anche me". Lo afferma il consigliere regionale PD Antonio Amato commentando la denuncia di otto persone che hanno partecipato questa mattina ad una manifestazione "che contestava l'operato di Maroni".

Il consigliere regionale PD Antonio Amato commenta la denuncia degli otto ragazzi che ieri hanno manifestato in corso Umberto contestando il ministro Maroni: "Condivido il senso di quello striscione, denunciate anche me".

Quindi, Amato si sofferma sull’ accusa di vilipendio imputata ai ragazzi : "L'accusa di vilipendio mi sembra assurda, qui è in gioco il diritto ad esprimere il proprio dissenso. D'altro canto le dichiarazioni di ieri del ministro, con l'annuncio di azioni repressive e di sgombero nel casertano, hanno surriscaldato ulteriormente gli animi. Come dimostrato con la legge sulla migrazione approvata ieri in consiglio regionale, ci opponiamo con forza ad un modello di politiche migratorie basato sul rifiuto anziché sull'accoglienza. E non è attraverso gli sgomberi forzati, che lasciano impuniti caporali e clan coinvolti nello sfruttamento dei migranti che si pone rimedio a situazioni definite di 'emergenza'".

Conclude Amato: "Non mi interessano i sondaggi che approvano azioni del genere, qui è in gioco la democrazia del nostro Paese e la responsabilità delle istituzioni".
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini agli over 60, al via le prenotazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento