rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Politica

Giunta de Magistris, nuovi assessori: c'è la figlia di Silvia Ruotolo

Alessandra Clemente è stata nominata assessore a Politiche Giovanili, Innovazione e Creatività. Gestione del Patrimonio: la delega viene tolta a Tuccillo e assegnata, insieme a quella per l'Edilizia privata, a Carmine Piscopo

Novità nella giunta comunale di Luigi de Magistris dopo le dimissioni di Alberto Lucarelli (Democrazia partecipativa) e Sergio D'Angelo (Politiche sociali) perché candidati al Parlamento con Rivoluzione Civile.

Questa mattina, a Palazzo San Giacomo, conferenza stampa con Alessandra Clemente, figlia di Silvia Ruotolo. La giovane è stata nominata assessore a Politiche Giovanili, Innovazione e Creatività. Silvia Ruotolo morì sotto i colpi della malavita l'11 giugno del 1997, alla Salita Arenella, vittima di uno scontro a fuoco il cui vero obiettivo era il boss di camorra Luigi Cimmino.

L'INTERVISTA AD ALESSANDRA CLEMENTE: "MIA MADRE, UNA DONNA LIBERA E GENEROSA"

Gestione del Patrimonio: la delega viene tolta a Bernardino Tuccillo e assegnata, insieme a quella per l'Edilizia privata, a Carmine Piscopo, presidente della Commissione edilizia del Comune.


"È iniziato oggi il percorso di "ristrutturazione e cambiamento" all'interno della Giunta del Comune di Napoli, ha commentato il sindaco annunciando anche cambi "significativi" che "consentono di distribuire" le deleghe delle Politiche sociali che erano in capo all'ex assessore Sergio D'Angelo. Le Politiche sociali passano per la parte riguardante le Politiche familiari e per la pianificazione socio-sanitaria all'assessore Giuseppina Tommasielli, mentre le deleghe al Welfare e all'immigrazione passano "in via provvisoria" al vicesindaco Tommaso Sodano. La delega al Personale, fino a oggi in capo al sindaco, passa nelle mani dell'assessore Bernardino Tuccillo. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giunta de Magistris, nuovi assessori: c'è la figlia di Silvia Ruotolo

NapoliToday è in caricamento