Sabato, 13 Luglio 2024
Politica Giugliano in campania

Raid al pronto soccorso di Giugliano, De Luca: "Presidio permanente subito"

Il presidente della Regione ha scritto a prefetto e questore di Napoli dopo l'ennesimo atto di violenza in una struttura sanitaria

In relazione a quanto accaduto al pronto soccorso dell'ospedale di Giugliano, devastato da un atto vandalico, il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha inviato al prefetto di Napoli Claudio Palomba e al questore Maurizio Agricola una nota con la richiesta di istituzione di un presidio di polizia. "Risulta non più procrastinabile l'istituzione di un presidio permanente 24 ore su 24 delle Forze dell'ordine presso il pronto soccorso, al fine di prevenire ulteriori violenze e danneggiamenti ad una struttura preposta alla tutela di un diritto fondamentale della cittadinanza, di assicurare indispensabili condizioni di sicurezza degli operatori e degli utenti e di dimostrare che le Istituzioni non sono sorde rispetto a legittime aspettative a minime e indefettibili esigenze di sicurezza. Confido in un intervento concreto e tempestivo". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raid al pronto soccorso di Giugliano, De Luca: "Presidio permanente subito"
NapoliToday è in caricamento