rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Politica

Afghanistan, appello da Napoli: “Fare di tutto per aiutare bambini e giovani donne”

Le parole di Barbara Preziosi, Coordinatrice Provinciale di Napoli di Italia Viva

Non posso non pensare alle migliaia di donne e di bambini che in Afghanistan stanno subendo odiose violenze e soffrono gli stenti di un’occupazione che avrà pesantissime ricadute sugli equilibri geopolitici mondiali. Dobbiamo fare di più, dobbiamo sostenere in modo concreto le giovani donne afgane che ora rischiano di essere violentate e uccise”.

Queste le parole di Barbara Preziosi, Coordinatrice Provinciale di Napoli di Italia Viva in merito alla tragedia che si sta vivendo in Afghanistan. “Liquidare la questione convincendoci che sia lontana dalle nostre vite - prosegue - è moralmente impossibile e sarebbe un grave errore. Uccidere donne e bambini, schiavizzarli, reprimerli, non solo lede i diritti civili ma è una perdita di ricchezza per l'umanità intera".

"A partire dal proprio piccolo, ciascuno deve fare quanto possibile per evitare che questo dramma venga inghiottito da un assordante silenzio. Lasciatemi dire che In questo contesto la scomparsa di Gino Strada è un dramma enorme, anche se i suoi insegnamenti e l'azione dei medici di Emergency è un lascito che offre tanta speranza.”, ha concluso.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Afghanistan, appello da Napoli: “Fare di tutto per aiutare bambini e giovani donne”

NapoliToday è in caricamento