Parco veicoli: incentivi agli autotrasportatori che rinnovano

Le novità del decreto fiscale che accompagna la Finanziaria 2020

Il cosiddetto "decreto fiscale" collegato alla legge di bilancio 2020, ovvero il decreto legge del 26 ottobre 2019, n.124 convertito nella legge n. 157 dello scorso 19 dicembre, tra le novità prevede (art. 53) contributi per le imprese attive in Italia iscritte all'Albo nazionale degli autotrasportatori di cose per conto terzi  che vogliono rinnovare il parco dei veicoli.

L'ammontare dei contributi sarà definito nel decreto attuativo ma, in ogni caso, per ciascun veicolo sarà compreso tra un minimo di 2mila e un massimo di 20mila euro, e varierà in ragione sia della tipologia di alimentazione che della massa complessiva a pieno carico del nuovo veicolo  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Morte lavoratore Anm, tra un anno sarebbe andato in pensione: positivo dopo un viaggio al nord

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

Torna su
NapoliToday è in caricamento