E' ufficiale: la Maratona di Napoli entra tra quelle più importanti nel mondo

Consegnate al sindaco de Magistris la Bronze label della Federazione mondiale (Iaaf) e le Five Star di quella europea (Eaa)

La Maratona di Napoli entra nella top mondiale. Quello che fino a qualche anno fa sembrava impossibile oggi è realtà con la consegna della Road Race Bronze label Iaaf da parte della Federazione internazionale di atletica leggera. In pratica si tratta di una certificazione di qualità, una sorta di Oscar delle maratone, assegnato alla Napoli City Half Marathon per l'organizzazione, la qualità della manifestazione e - ovviamente, trattandosi di Napoli - spettacolarità del percorso. E con la Bronze Label della Iaaf è arrivata anche la Certificazione della Federazione europea che ha insignito la Napoli City Half Marathon delle cinque stelle Eaa: Napoli dunque è nell'ambitissimo e ristretto circolo delle settanta maratone leader al mondo assieme a città come Berlino, Londra, Amsterdam, Boston e Tokyo.

La Napoli Running, la società organizzatrice dell'evento, ha voluto condividere il successo con la città donando la targa al sindaco Luigi de Magistris, alla presenza dell’assessore allo sport Ciro Borriello.

I numeri della Maratona di Napoli L'ultima edizione della Napoli City Half Marathon ha visto al traguardo 7.431 podisti, 14.996 accompagnatori o familiari e 22.427 visitatori all’expo correlata e ha portato in città oltre 2,6 milioni di euro. Numeri in crescita rispetto al 2018, che gli organizzatori puntano ad aumentare.  “Ottenere una label dalla Iaaf significa entrare nel novero delle manifestazioni più importanti al mondo. Significa che gli atleti che andranno alle Olimpiadi potranno qualificarsi a Napoli, significa dare una certificazione di qualità a una manifestazione che porterà a Napoli sempre più podisti e turisti” ha detto il presidente di Napoli Running Carlo Capalbo.  “Noi faremo di tutto per aiutare la partecipazione della gente in una città che ama lo sport” ha aggiunto il sindaco.

I prossimi appuntamenti Già pronto il calendario dei prossimi eventi:

  • a settembre una classica al femminile di 5 km per i viali del Bosco di Capodimonte,
  • il 1 dicembre la Sorrento-Positano, maratona panoramica di 27 km con l'ultra panoramica di 54 km
  • a febbraio 2020 la Napoli City Half marathon con l'obiettivo di 10.000 partecipanti

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco perché il tuo bucato non profuma

  • Tragedia nel centro commerciale, bambino di 5 anni resta mutilato

  • Napoletana denunciata a Varese: documenti falsi per un finanziamento

  • Incidente sull'Asse Perimetrale, muore un giovane in scooter

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Un Posto al Sole non andrà in onda venerdì 13: le ragioni

Torna su
NapoliToday è in caricamento