La denuncia del consigliere Simeone: "Oltre il danno la beffa. Per arrivare a destinazione, gli utenti costretti a pagare due biglietti"

I pendolari che non riescono a prendere la navetta costretti a pagare il biglietto anche per Metro 2, gestita da Trenitalia, spiega il presidente della Commissione Infrastrutture

Resta ancora limitata alla tratta Dante-Colli Aminei la funzionalità della Linea 1 della Metropolitana di Napoli, in forte difficoltà dopo l'incidente che ha coinvolto tre convogli nei pressi della stazione di Piscinola. Il servizio è infatti ripreso in modalità parziale, mentre sono in corso le indispensabili verifiche da cui esito dipende la riapertura dell'intero percorso. 

Il servizio  quindi non consente in un verso di raggiungere la stazione Garibaldi (escluse anche le stazioni Toledo, Municipio e Università) e dall'altro di arrivare a Piscinola (escluse anche le stazioni Frullone e Chiaiano). 

Il presidente della Commissione comunale alle infrastrutture, Nino Simeone, ha scritto una lettera a sindaco Luigi De Magistris, al vice-sindaco con delega al trasporto pubblico Enrico Panini e all'amministratore unico dell'ANM Nicola Pascale, sollevando la questione - di non poco conto per i tanti pendolari che ogni giorno devono utilizzare la metro -  del doppio biglietto necessario per raggiungere piazza Garibaldi. 

"La riduzione del percorso - denuncia Simeone - oltre al disagio arrecato ai passeggeri che devono raggiungere Piazza Garibaldi e viceversa, sta costringendo chi non riesce ad utilizzare la navetta, a dover pagare un doppio biglietto: per la linea 1 fino alla stazione Museo e per la linea 2, gestita da Trenitalia, fino a Piazza Garibaldi. Per non aggravare anche dal punto di vista economico una situazione già critica per l'utenza - suggerisce Simeone - si chiede di attivarsi per stipulare un'urgente convenzione temporanea tra ANM e Trenitalia per consentire a chi deve raggiungere Piazza Garibaldi (e viceversa) di utilizzare un unico biglietto di corsa singola".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Napoli usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Pepe Reina: "Ho avuto il Coronavirus. E' come essere travolti da un camion"

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • "E' morto un nonno amorevole e molto conosciuto": nuovo lutto a San Giorgio per Covid-19

Torna su
NapoliToday è in caricamento