A Napoli la sfilata delle Fiat Barchetta

Il raduno si è svolto dal 6 all'8 settembre e si è concluso con un suggestivo corteo fino a Largo Sermoneta

Anche quest’anno è tornata a Napoli, per il sesto anno consecutivo, la sfilata delle Fiat Barchetta.

Prodotta dal 1994 al 2005, l’autovettura spider è ancora molto amata e a dimostrarlo è l’attivissimo forum “club nazionale fiat barchetta” dedicato ad essa, insieme al gruppo su Facebook/Instagram “Fan Club Fiat Barchetta_offical”. In vista dei successi passati, i rappresentanti campani MarcoAlfredo D’Ambrosio e Giuseppe Russo insieme all’AGAR “Associazione Nazionale Per Lo Sport” e ai Sponsor hanno deciso di riproporre questo fantastico evento proprio per far conoscere la nostra amata Napoli.

I primi partecipanti, giunti dai più svariati e distanti comuni italiani, fatta eccezione per alcuni partecipanti provenienti in via esclusiva dalla Francia, sono giunti il giorno venerdì 6 settembre presso l’Hotel gli dei, un lussuoso complesso alberghiero di Pozzuoli, situato in un punto strategico per raggiungere le suggestive tappe pianificate.

Anteprima il venerdì 6 con un giro in costiera per regalare a tuttii presenti la possibilità di ammirare la vista mozzafiato.
Sabato 7 settembre i “Barchettisti”, ospiti della città di Pozzuoli, hanno sfilato lungo un percorso panoramico di grande suggestione, passando per il lago d’Averno, ritenuto nell’antichità l’ingresso degli Inferi, fino ad arrivare a CUMA Per visitare il “parco archeologico”.

Domenica 8 Settembre, gli organizzatori, insieme alla scorta della polizia municipale, guidata dal Capitano Giuseppe Imperatore, hanno guidato il corteo di 37 barchette declinate in quasi tutti i colori in un lunga sfilata per le vie della città di Napoli. Una breve sosta a Via Petrarca per ammirare lo spettacolare Golfo di Napoli e il Vesuvio, i partecipanti hanno sfilato fino a raggiungere LARGO SERMONETA dove sono state esposte le auto

Il Club Nazionale Fiat Barchetta e il Fan Club fiat barchetta ringraziano l’Agar Sport Management il Comune Di Napoli e il corpo della Polizia Municipale e Nino Simeone Presidente della commissione trasporti, infrastrutture e lavori pubblici, il Comune di Pozzuoli e tutti gli sponsor che hanno donato dei gadget ricordo a tutti i partecipanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • C'è posta per te, Stefano De Martino: "Santiago mi è venuto proprio bene, gli asini fanno i cavalli da corsa"

  • La Campania è tornata arancione: tutte le regole da seguire sino al 6 marzo

  • “Signora ci faccia vedere i documenti”: la scoperta della polizia alle Poste

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no: tutte le domande e risposte

  • Villa mozzafiato in vendita a Marechiaro

  • Campania zona arancione, è ufficiale: motivi e reazioni per la decisione che scontenta tutti

Torna su
NapoliToday è in caricamento