Meteo, cala il vento e cominciano i temporali: prosegue il vortice ciclonico

L'aria polare continua a sferzare: placatesi le raffiche di vento arriveranno i temporali, che proseguiranno per l'intera giornata di venerdì 27 marzo

Foto de cristofaro

All'allerta meteo già diramata dalla Protezione Civile si aggiungono le previsioni degli esperti meteorologi che, per i giorni di giovedì 26 marzo e venerdì 27, parlano di intense piogge sulla città di Napoli. Terminata l'attuale emergenza freddo e neve (il bollettino decreta l'allerta fino alle 14:00 di oggi, giovedì 26), nel pomeriggio cominceranno consistenti piogge, veri e propri temporali. 

Neve e freddo in Campania: l'allerta 

Secondo gli esperti de IlMeteo.it il vento - forte da ieri sera - dovrebbe attenuarsi a metà giornata per lasciare spazio a piogge, via via più intense. Anche domani i temporali proseguiranno anche se meno consistenti. Il tempo dovrebbe migliorare nella notte tra venerdì e sabato 28 marzo. 

Il Vesuvio è innevato

Torna a imbiancarsi la cima del Vesuvio. Merito della gelata polare che imperversa su Napoli da ormai due giorni. Questa mattina il vulcano appariva così, splendidamente cosparso di neve in un cielo plumbeo. Sono questi gli ultimi effetti della gelata artica che ha causato l'allerta meteo della Protezione Civile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'allerta di oggi 

Per l'intera giornata la Protezione Civile prevede su tutto il territorio ad esclusione delle zone 1 (Piana Campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana) e 6 (Piana Sele e Basso Cilento) "Nevicate con accumuli deboli o puntualmente moderati oltre i 400 metri e, localmente, anche a quote inferiori; quota neve in graduale risalita dalla sera. Gelate persistenti a quote superiori ai 400 metri e, localmente, anche a quote inferiori; quota gelate in graduale risalita dalla sera". Su tutta la Campania, incluse le zone 1 e 6 "Venti localmente forti con possibili raffiche". La Protezione civile regionale oltre a invitare le autorità competenti a porre in essere le misure previste dai rispettivi piani di protezione civile atte a prevenire e contrastare i fenomeni attesi, ricorda che sono in vigore sull'intero territorio le limitazioni previste dai Decreti nazionali e dalle Ordinanze del Presidente della Regione Campania sul Covid-19. “

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, lutto a Napoli: muore noto avvocato 57enne

  • Coronavirus, 1103 casi in Campania: l'aggiornamento della Protezione civile

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Schianto su corso Campano, sbalzati dallo scooter: paura per due ragazzi

  • Morte lavoratore Anm, tra un anno sarebbe andato in pensione: positivo dopo un viaggio al nord

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

Torna su
NapoliToday è in caricamento