Sabato, 20 Luglio 2024
Meteo

Nuova ondata di caldo, nel weekend il picco (ma ci risparmierà): le previsioni

I valori di temperatura rimarranno un po' più contenuti al Sud, con massime sì superiori ai 32-33°C ma senza che tocchino i valori estremi raggiunti nel mese di luglio

“Il caldo di questo periodo di Ferragosto è destinato ad aumentare ulteriormente nel corso del weekend quando l'anticiclone africano si posizionerà proprio tra Francia, Alpi e Nord Italia. Le temperature si porteranno su valori molto elevati". Così il meteorologo Daniele Berlusconi di 3bmeteo.com. In alcune aree interne del Tirreno si registreranno anche 40 gradi.

"A differenza della tradizione che vede nel Ferragosto l'inizio del declino stagionale, quest'anno l'estate farà sul serio proprio nell'ultima parte di agosto”, conferma Daniele Berlusconi. Che prosegue: “Una nuova pulsazione dell'anticiclone africano verso l'Europa occidentale porterà, nel corso del prossimo weekend, i massimi di pressione proprio tra Francia, Alpi e Nord Italia con lo zero termico che salirà fin verso i 5000 metri. Le temperature già piuttosto elevate in questi giorni – prosegue Berlusconi - aumenteranno ulteriormente". I valori di temperatura rimarranno un po' più contenuti al Sud però, con massime sì superiori ai 32-33°C ma senza che tocchino i valori estremi raggiunti nel mese di luglio.

“Le ultime elaborazioni modellistiche confermano come la calura estrema potrà proseguire per almeno una settimana, dieci giorni. L'anticiclone sembra molto forte e ben strutturato e continuerà a dettar legge almeno fino a metà o più verosimilmente fino alla fine della prossima settimana. Un primo indebolimento della struttura di alta pressione potrebbe avvenire intorno al 24-25 agosto, seppur al momento le modalità della fine di questa ondata di caldo, così come le possibilità del ritorno di piogge e temporali rimangono ancora piuttosto incerte”, concludono da 3bmeteo.com.


 


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova ondata di caldo, nel weekend il picco (ma ci risparmierà): le previsioni
NapoliToday è in caricamento