Sabato, 13 Luglio 2024
Meteo

A Napoli 35 giorni senza pioggia: è il dato più alto d'Italia

È quanto emerge da un report dell'Istat sull'acqua

I giorni senza pioggia in Italia aumentano nel 2020 (+10) rispetto al valore climatico 1971-2000 (Clino), attestandosi su 293 giorni fra le aree urbane osservate. Considerati i capoluoghi di regione, le anomalie appaiono positive per quasi tutte le città e più alte, in particolare, a Napoli (+35 giorni), dove si registra il dato più alto d'Italia.

È quanto emerge da un report dell'Istat sull'acqua, diffuso oggi. Il report analizza anche i valori delle precipitazioni nel 2020 e delle temperature in città. Alla tendenza a un aumento generalizzato della temperatura media nei sistemi urbani "si sovrappone la precipitazione annua, con una diminuzione di -132 mm sul corrispondente valore del periodo 2006-2015. Le differenze negative sul decennio base interessano 22 città e appaiono molto più alte del valore medio per Napoli (-423,5 mm)", si legge nel report. L'Istat rileva anche che, nel 2020, ben 11 Comuni capoluogo di provincia o di Città metropolitana, tutti del Sud, hanno fatto ricorso a misure di razionamento nella distribuzione dell'acqua potabile, disponendo la riduzione o sospensione dell'erogazione idrica. In Campania misure di razionamento sono state adottate ad Avellino. Nel capoluogo irpino l'erogazione dell'acqua è stata sospesa nell'arco dell'anno per 11 giorni, per fascia oraria, soprattutto nelle ore notturne, per consentire il riempimento delle vasche di alimentazione della rete di distribuzione, coinvolgendo il 18,8% dei residenti. Dal rapporto, infine, si evince che soltanto il 70,5% delle famiglie campane si ritiene "molto o abbastanza soddisfatta" rispetto all'odore, al sapore e alla limpidezza dell'acqua.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Napoli 35 giorni senza pioggia: è il dato più alto d'Italia
NapoliToday è in caricamento