Venerdì, 23 Luglio 2021
Meteo

Caldo su Napoli anche ad inizio Luglio: cambio di tendenza a metà mese

Parola agli esperti che annunciano temperature vicine a quelle di giugno

Si conclude un mese estremamente caldo su Napoli. L'ultima decade di giugno e i primi di luglio faranno segnare, secondo gli esperti di 3BMeteo.com,  ancora temperature estremamente elevate sull'Italia, per la persistenza di un campo di alta pressione di matrice sub-tropicale, ancora in azione sul sud Italia. Pochi, invece, gli episodi piovosi previsti.

Secondo le prime proiezioni a lungo termine sembra confermato un graduale cambio di scenario nel proseguo del mese di luglio, con anticiclone sub-tropicale che dovrebbe rimanere più ancorato al comparto occidentale del Mediterraneo; lungo il rispettivo bordo orientale ciò favorirebbe l'afflusso di aria più fresca dai Balcani verso l'Adriatico e tutto il Sud Italia; su queste aree le temperature registreranno un generale calo.

Nella seconda decade ci sarà una novità impportante: la prevalenza di correnti dai quadranti nord-occidentali che, dopo i primi 45 giorni di stagione estiva all'insegna di valori termici nettamente superiori alla norma, secondo le proiezioni ECMWF, andrebbe a porre fine alla calura estrema che sta attanagliando soprattutto le nostre regioni del Sud; ciò a causa della persistenza degli anticicloni sull'Europa centro-settentrionale (ivi con importanti e durate ondate di caldo), che relegherebbero verso basse latitudini l'alta pressione nord-africana, favorendo dunque il ritorno di temperature decisamente più consone alla tipica estate mediterranea.

In estrema sintesi dunque entro metà luglio sembrerebbe ribaltarsi l'attuale scenario meteorologico sull'Italia, con valori più sopportabili al Sud e lungo l'Adriatico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caldo su Napoli anche ad inizio Luglio: cambio di tendenza a metà mese

NapoliToday è in caricamento