Meteo

Forte ondata di caldo africano: sarà una settimana rovente con punte di 43 gradi in Campania

Città per città quanti gradi sono previsti

L’anticiclone africano è pronto ad innescare una nuova e intensa ondata di calore verso l’Italia centro- meridionale che coinvolgerà anche la Campania nei prossimi giorni. Il tempo si manterrà sostanzialmente stabile nel corso della settimana, con cielo sereno di tanto in tanto offuscato da qualche sottile velatura. Le temperature aumenteranno giorno dopo giorno e si porteranno su valori sempre più elevati, con l’apice del caldo atteso tra giovedì e venerdì quando il clima si farà anche afoso. Di notte infatti le temperature minime non scenderanno sotto i 22/24°C sulle zone dell’entroterra e risulteranno anche superiori lungo il litorale, dove oscilleranno intorno a 25°C.

Di giorno il clima si farà infuocato e i valori massimi potranno localmente superare i 40°C in pianura, più fresco invece lungo la costa, mitigata dalla superficie del mare. In particolare a Napoli sono previste punte di 38°C giovedì, 35°C a Salerno, ad Avellino 41°C, a Caserta 40°C, a Benevento 41/43°C tra giovedì e venerdì.

Entro il prossimo weekend questa intensa ondata di caldo africano potrebbe finalmente interrompersi, per l’ingresso di correnti più fresche dai quadranti settentrionali che ridimensionerebbero progressivamente le temperature, come riporta 3BMeteo.com.

temperature venerdì

"Temperature in costante aumento"

“E’ ormai imminente una intensa ondata di caldo africano sull’Italia, che colpirà soprattutto il Centrosud” – lo conferma anche il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara che spiega – “giorno dopo giorno le temperature saranno in costante aumento, con apice della canicola tra giovedì e sabato. Giorno dopo giorno l'accumulo di calore si farà sentire anche nelle ore serali e notturne, tanto che si soffrirà anche in tarda sera specie nelle grandi aree urbane, dove il raffreddamento notturno sarà ulteriormente ostacolato” – avverte Ferrara di 3bmeteo.com – “In particolare da giovedì potremo avere ancora temperature intorno ai 30-32°C intorno alle ore 20-22 (in primis nelle città), mentre le minime notturne potranno non scendere sotto i 23-24°C in particolare nelle città e lungo i settori costieri. L'aumento fisiologico di umidità nelle ore serali/notturne potrebbe inoltre favorire un'accentuazione dell'afa e del disagio fisico. “Le regioni settentrionali rimarranno sul bordo della cupola anticiclonica africana, dove infiltrazioni di aria più fresca e instabile atlantica potranno innescare qualche rovescio o temporale sostanzialmente su Alpi e Piemonte. Tuttavia giovedì ma soprattutto venerdì l’anticiclone dovrebbe cedere al Nord consentendo il passaggio di temporali questa volta più diffusi e anche di forte intensità, con rischio grandine e raffiche di vento violente, contestualmente ad uno smorzamento della canicola. A seguire il gran caldo potrebbe progressivamente smorzarsi, almeno in parte, anche al Centro e poi al Sud” – concludono da 3bmeteo.com.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forte ondata di caldo africano: sarà una settimana rovente con punte di 43 gradi in Campania
NapoliToday è in caricamento