menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
FOTO MARINELLA DI MARTINO (NAPOLITODAY)

FOTO MARINELLA DI MARTINO (NAPOLITODAY)

La bufera dell'Epifania: neve sul Vesuvio, mare mosso e vento forte

Soppresse da questa mattina la maggior parte delle corse di linea per Capri. Le condizioni meteomarine sono in peggioramento

Come avevano annunciato da giorni le previsioni, la Bufera dell'Epifania è arrivata anche in Campania, inizialmente con forti piogge e temporali, per poi culminare tra il 6 e l'8 gennaio con freddo polare e nevicate anche a basse quote.

Il Vesuvio intanto si presenta già oggi ai napoletani innevato dalla cima alle quote più basse. Lo strato di neve, ben visibile dalle abitazioni dei comuni vesuviani, si è formato a causa della pioggia e delle basse temperature che si stanno registrando tra Napoli e provincia.

La forte ondata di maltempo abbattutasi in Campania sta creando inoltre numerosi problemi ai collegamenti marittimi nel golfo di Napoli. Il mare mosso e il forte vento anno determinato la soppressione da questa mattina delle maggior parte delle corse di linea per Capri. Soltanto la nave Caremar "Fauno" sta garantendo attualmente le partenze tra Capri e Napoli, mentre tutte le altre corse sono ferme. Le condizioni meteomarine sono in peggioramento. Disagi anche sulla tratta Capri-Sorrento: la nave veloce "Isola di Procida", partita da Capri, non è riuscita a ormeggiare nel porto di Sorrento e ha dovuto dirigersi a Napoli.

NEVE SUL VESUVIO: VIDEO

NEVE SUL VESUVIO: FOTO
CONTINUA

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento