menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maltempo su Napoli e Campania, la Protezione Civile proroga l'allerta meteo

Il nuovo bollettino

E' stata prorogata fino alle 12 di martedì 29 gennaio l'allerta meteo attualmente in vigore sulla Campania, con criticità di colore giallo per "precipitazioni diffuse, localmente anche a carattere di moderato rovescio o temporale".

Dalla mezzanotte tale situazione permarrà fino alle 12,00 di domani nelle zone 1, 3, 5 (Zona 1: Piana campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana; Zona 3: Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini; Zona 5: Tusciano e Alto Sele).

Il quadro meteo in essere, al suolo, potrebbe determinare fenomeni di dissesto localizzato come "ruscellamenti superficiali con possibili fenomeni di trasporto di materiale; allagamenti di locali interrati e di quelli a pian terreno; scorrimento superficiale delle acque nelle sedi stradali e possibili fenomeni di rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche con tracimazione e coinvolgimento delle aree urbane depresse; innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua, con inondazioni delle aree limitrofe, anche per effetto di criticità locali, come, ad esempio, tombature o restringimenti. Occasionali fenomeni franosi superficiali legati a condizioni idrogeologiche particolarmente fragili, in bacini di dimensioni limitate".

La Protezione Civile regionale raccomanda agli enti competenti di mantenere in essere tutte le misure atte a prevenire e contrastare i fenomeni attesi, anche in linea con i piani comunali di protezione civile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dramma a Sanremo: morta la mamma del maestro Campagnoli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento