Un Posto al Sole, torna Francesco Vitiello (Diego): i motivi che lo spinsero ad abbandonare la soap

Il 36enne figlio di Raffaele in Upas è stato colpito da una forma di alopecia

E' tornato sul set di Un Posto al Sole, Francesco Vitiello, che veste i panni nella soap di Diego Giordano, figlio di Raffaele. Il suo ingresso nella serie porterà scompensi nel rapporto tra Raffaele e Patrizio, geloso di Diego.

In una recente intervista a Vanity Fair, Vitiello è tornato sulle teorie che lo volevano fuori da Un Posto al Sole per motivi di salute (si era anche ipotizzato che fosse stato colpito da una forma di leucemia). "Era solo un’alopecia che, per quanto rognosa e difficile da gestire, non mi ha mai messo in pericolo di vita. È iniziata a quindici anni, dopo un anno che ero a Upas. Era una forma molto blanda, ma con gli anni è andata via via peggiorando fino a coinvolgere tutto il mio corpo. Mi sono trasformato in qualcos’altro e non è stato facile da accettare, soprattutto all’inizio", ha precisato il trentaseienne di Torre del Greco, attore, regista e scrittore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Vitiello ha fatto il suo ingresso nella soap nel lontano 1996, quando aveva appena quindici anni, per poi abbandonarla e tornare a più riprese. "Quando fai una cosa per così tanti anni è come se ti appartenesse e così, quando si è palesata la possibilità di ritornare, non ci ho pensato due volte".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

Torna su
NapoliToday è in caricamento