rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Media

Upas, vicini sul set come nella vita: il commento di Riccado Carbonelli al tenero post di suo "figlio"

Sono molte le amicizie oramai decennali tra gli attodi del cast di Un Posto al Sole

Padre e figlio sul set, amici veri nella vita reale. Michelangelo Tommaso e Riccardo Polizzy Carbonelli, ovvero rispettivamente Filippo Sartori e Roberto Ferri in Un Posto al Sole, con uno scambio di battute su Facebook hanno fatto capire, ai fan più attenti, il profondo legame che c'è tra loro anche lontano dagli studi Rai di viale Marconi.

Il primo a postare è stato Tommaso, che ha festeggiato il compleanno di sua figlia condividendo con una foto di quando aveva pochissimi mesi. "Quindi oggi compi 6 anni? Di già? Non starò a dilungarmi su quanto ti amiamo e quante notti insonni ci hai fatto passare – ha scritto l'attore – ma sul fatto che in un battito d’ali tu sia già in grado di leggere i messaggi sui nostri cellulari e riconoscere i nostri difetti manco fossi una terapista con 20 anni di esperienza. Ma veramente è tutto così veloce? Pare di sì! Auguri amorina del nostro cuore. Buon compleanno Sole".

Poi è arrivato il commento dei Polizzy Carbonelli, che scrive anche alla mamma della piccola Sole Caterina, ovvero quella Samanta Piccinetti che nella soap interpreta (sta per tornare...) Arianna Landi. "Cari Samanta e Michelangelo, è proprio vero! – scrive Riccardo Polizzy Carbonelli – Anche a me, sembra ieri quando, a quel Matrimonio, nel giorno più caldo degli ultimi 10 Secoli, Samanta, che ancora era in dolce attesa, si tolse le comode scarpe col tacco, cominciando a camminare sul prato, fresco, per avere un po’ di refrigerio! Tanti Auguri a Sole Caterina di Buon Compleanno, con tutto il nostro affetto. Riccardo e Marina".

Insomma, aneddoti di momenti importanti, a dimostrazione di persone vicine nel set come nella vita.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Upas, vicini sul set come nella vita: il commento di Riccado Carbonelli al tenero post di suo "figlio"

NapoliToday è in caricamento