Arcangelo e Nunzia, la coppia napoletana di Temptation Island

28 anni lui, 26 lei, sono fidanzati da 13 anni, da quando erano poco più che bambini. "Una storia di tanti bassi e pochi alti", spiega Nunzia. "Voglio capire se è davvero l'uomo per me"

(foto Instagram)

Arcangelo Bianco, 28 anni di Ottaviano e Nunzia Sansone, 26 anni, faranno parte della nuova edizione di Temptation Island, che comincia questa sera, lunedì 24 giugno, su Canale 5. Lui sta completando studi in Economia e collabora con l'azienda di famiglia, lei studia Giurisprudenza e lavora in famiglia. I due sono fidanzati da 13 anni, da quando erano poco più che bambini. "Ci sono stati più bassi che alti nella nostra storia", spiega Nunzia alle telecamere durante la presentazione della nuova stagione. "Me ne ha fatte passare tante, il nostro non è ancora un rapporto stabile. Lui ha 28 anni anagraficamente ma non è maturo, dice bugie, va a ballare di nascosto. Mi dice che va in vacanza in un posto poi scopro che è in un altro posto". 

nz

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Per lei sono un mostro, lei mi controlla sui social, è molto gelosa", spiega Arcangelo. "E' arrivato il momento di capire se questa relazione migliora oppure no. Lei potrebbe finalmente capire che mi piace divertirmi ma senza malizia", conclude il 28enne. "Ho deciso di partecipare a questo reality perchè voglio capire se lui è la persona che voglio al mio fianco, se posso fidarmi di lui e cominciare a desiderare una famiglia con lui", spiega Nunzia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, i dati a Napoli: nessun nuovo guarito ma tre casi e un decesso in più

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

Torna su
NapoliToday è in caricamento