Gomorra 5: partono le riprese in estate

L'annuncio del patron di Cattleya, Riccardo Tozzi durante un'intervista a Deadline

Il Coronavirus non fermerà Gomorra. È questa la sfida lanciata da Cattleya decisa a produrre la quinta stagione della fortunata serie tratta dal romanzo di Roberto Saviano. L'intenzione di far partire le riprese della quinta stagione è trapelata dalle parole del fondatore e presidente della casa di produzione, Riccardo Tozzi. Il produttore ne ha parlato in un'intervista a Deadline nel corso della quale ha fatto il punto sullo stato delle produzioni della sua casa.

Stando alle sue dichiarazioni, le riprese di Gomorra dovrebbero cominciare tra luglio e settembre e, in questo caso, l'emergenza Coronavirus giocherà la propria parte visto che sicuramente si tratterà di set internazionali, come già accaduto nelle passate edizioni. Tozzi è sicuro anche a chi affidare la regia degli episodi. Per alcuni episodi ci sarà ancora Marco D'Amore dietro la macchina da presa che, dopo il colpo di scena del film “L'immortale”, potrebbe ritagliarsi un ruolo anche sul set. Un'altra conferma per la regia dovrebbe essere quella di Claudio Cupellini. Nessuna voce ancora sulle new entry dal punto di vista del cast.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vietato uscire a Natale e a Capodanno fuori dal comune: "Non sarà possibile raggiungere i nonni"

  • Revenge porn, arrestato un 43enne. Diffusi sui social video intimi con la moglie

  • Sindrome di Kawasaki (o simil Kawasaki): 5 i casi a Napoli

  • Le migliori dieci canzoni su Diego Armando Maradona: la classifica

  • Scossa di terremoto nella zona flegrea: l'evento sismico avvertito dalla popolazione

  • Conte annuncia il nuovo Dpcm sulle festività natalizie: tutte le misure

Torna su
NapoliToday è in caricamento