La Radiazza, il bilancio di Gianni Simioli sulla trasmissione cult

"Serve ancora farla?", si chiede lo speaker di Radio Marte. Che intanto ringrazia chi in questi anni ha partecipato

"La Radiazza è uno zainetto che mi porto sempre dietro e che contiene tutte le cose di cui ho bisogno". Gianni Simioli parla sui social della sua creatura, che ripartirà - non si sa ancora quando - su Radio Marte. Lo speaker spiega cosa gli è utile, cosa lo fa star bene, cosa la trasmissione ormai cult gli ha dato nel corso degli anni: "Comunicare, farmi ogni giorno nuovi amici che mi fanno sentire meno solo" e anche "sostenere la musica, la cultura, la meraviglia  e le storie belle e brutte della mia terra".

"Sono ormai dieci anni che è così. Era il 10 ottobre del 2010 quando Paolo (Serretiello) mi diede la possibilità di poterla fare a modo mio e mettere in pratica l’idea di riportare in onda una radio che somigliasse a me che mi vanto di somigliare a Napoli: libera, esagerata, qualche giorno amabile un altro detestabile", prosegue Simioli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Devo molto ai tanti che in questo decennio l’hanno cresciuta e arricchita e che mi auguro presto di ringraziare pubblicamente. Intanto - conclude Gianni Simioli - come tutte le volte che da dieci anni arriva settembre e dovrei ricominciare, mi faccio sempre la stessa domanda: serve ancora farla? Gli ascoltatori di Radio Marte non si saranno stancati? Non sarebbe ora di svuotare questo zainetto e ricominciare da zero un nuovo percorso? Non so ancora quando vi darò il buongiorno ma so già che comunque vada dovrò dirvi grazie per sempre. A presto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva la nuova ordinanza regionale: coprifuoco e divieto di mobilità fra province

  • SuperEnalotto da capogiro a Bacoli, vincita da mezzo milione

  • Protesta Whirlpool, operai bloccano l'imbocco dell'A3: auto incolonnate

  • Nuova ordinanza di De Luca: confermato il coprifuoco e stop all'asporto

  • Polmonite bilaterale senza patologie pregresse a 32 anni: "Ho visto il mio amore avere fame di ossigeno"

  • Riunione Regioni-Governo: per ora salta il lockdown in Campania

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento